Il ruolo degli Influencer

Gli influencer sono utenti con migliaia di followers sparsi per il mondo su i vari social su cui si possono trovare le loro pagine di riferimento. I casi possono essere vari come: Youtubers, Instagramer, blogger o avere solo una pagina su Facebook dove condividono contenuti di vario genere. Fin qui è come un qualsiasi altro utente sulla rete, ma a differenza di altri, l’influencer è in grado di influenzare, letteralmente, i propri followers.


Sostanzialmente l’influencer per esserlo effettivamente deve:


- essere un Youtuber, Instagramer, blogger;


- avere una grande cerchia di followers;


- creare contenuti che riportano molte interazioni con la pagina;


- essere considerato credibile e affidabile.


L’elemento più importante di un lavoro come l’influencer è di essere in grado di influenzare chi lo segue grazie non solo alla sua conoscenza come persona ma anche alla sua affidabilità e indipendenza in ciò che promuove o mostra nei suoi contenuti.


Per diventare un influencer non bisogna far molto se non avere molta dedizione e costanza nei punti che seguono:


- studio dei social;


- scegliere un settore su cui ci si vuole cimentare (travel, food, fashion, vita personale eccetera);


- avere un’assistenza da parte di un consulente web marketing;


- realizzare un web marketing plan;


- sviluppare un piano editoriale;


- essere sempre in continuo aggiornamente e migliorare continuamente il proprio status sui social network.


Nello specifico Instagram sta diventando sempre di più una sorta di “indice d’influenza” ed è il social network dove si va alla ricerca degli influencer. Su questo social è possibile avere molta visibilità sicuramente maggiore di quella che si può avere su Facebook.


Diventare un Influencer su Instagram è l’aspirazione di molti, ad oggi, ma non è così facile come sembra. Instagram infatti è un social basato sulle immagini e bisogna, quindi, essere in grado di crearne di forte impatto. Nonostante il social si basi principalmente sulle immagini, come abbiamo visto anche nell’articolo precedente, bisogna ricordarsi che c’è un grande studio anche per i testi e la scelta degli hashtag. C’è da pensare al vostro profilo come ad un webzine, e come accade in altre occasioni, dovete studiare un preciso piano editoriale.


Gli influencer sono una grande risorsa per le aziende perché coinvolgerli significa avere una pubblicità di grande impatto ad un costo minimo. Tutto questo perché gli influencer hanno un rapporto con i propri seguaci di grande fiducia.


Da qui è nato l’influencer marketing nonché una disciplina che studia l’interazione delle aziende con gli influencer e l’impatto che possono avere sulle vendite. Ancora più nello specifico di questa figura lavorativa possono rientrare le collaborazioni con gli ambassador, utenti che sono Influenti ma che per coinvolgerli basta pagarli.

Safra Media Srl

P.IVA: 11175750014