ANALISI DELLA CONCORRENZA

L’obiettivo che ci prefissa alla partenza per un’analisi della concorrenza? SCOPRIRE COSA FANNO I TUOI CONCORRENTI e saper riconoscere l’orizzonte dei propri competitor col quale dovrai convivere è attività fondamentale.


L’analisi della concorrenza è ricca di insidie. Un errore può portarti su strade che coincidono con campagne inefficaci, costi inutili e guadagno sprecato. Credo che come azienda o privato vuoi evitare evitare tutto questo no?


Safra Media ti dà la possibilità di analizzare i tuoi competitor sia diretti che indiretti. Partiamo però dalla base. Per definizione un competitor è un avversario, un concorrente.


Nel commercio il concorrente è quel soggetto che compete con altri nella lotta per ottenere il successo del settore. L’analisi quindi verterà sul racchiudere tutte le attività che consentono di individuare, studiare e sfruttare i concorrenti per ottenere dei benefici diretti e indiretti.


Tutto questo per portare alla conquista di un mercato ovvero l’aspetto sul quale devi focalizzarti. Vendere la stessa categoria di prodotto di altri non è sinonimo di tentare di conquistare un mercato ed è questo il bivio nel quale le piccole imprese si confondono.

Ad esempio l’artigiano che produce mobili in pezzi unici non può considerare l’Ikea come concorrente, il rivenditore di tecnologia non può vedere Amazon un suo competitor e così via discorrendo.


L’obiettivo dell’artigiano è quello di vendere tutti i mobili che produce a un pubblico interessato a modelli fatti a mano. Mentre l’Ikea punta alla leadership nel mercato di coloro che cercano un mobile economico.


Sostanzialmente due mercati, due modi diversi e distinti tra loro. Lo stesso vale per il mercato online dove un e-commerce di nicchia non può considerare il principale shop multi-prodotto come un rivale, anzi, quest’ultimo può fare parte della sua strategia.


Quando e come questi grandi brand hanno raggiunto la loro dimensione possono essere motivo di ispirazione per piccole imprese. Punti di riferimento dunque qualcosa di molto distante dal competitor.


Prima dell’avvento di Internet tutto era complesso. Conoscevi la tua città ma arrivava sempre qualcuno ad avvisare che c’era una nuova impresa simile alla tua. Ora però, con l’aiuto di Internet, c’è e funziona piuttosto bene Google per trovare tutti i competitor del caso.


Dando per scontato che il tuo sito sia ottimizzato per parole chiave pertinenti e con un buon traffico prova a cercare te stesso e si analizza la serp. Risultati organici, advertising e risultati local. Non bisogna mai tralasciare nulla del posizionamento Google.


I principali competitor sono proprio quelli che ti mostra Google. Bisogna osservare come se fossero dei locali o dei negozi. Bisogna guardare la vetrina e i locali analizzando la presenza e rispondendo alle seguenti domande:


- Home page come si presenta?


- Obiettivi, annunci e call to action: esistono?


- Keyword: quali vengono utilizzate?


- I competitor hanno un posizionamento per queste parole chiave?


- Quali social utilizzano? Ne utilizzano?


Date tutte le risposte in riferimento alle domande precedentemente elencate si passa al pratico per poter consegnare un’ottima analisi della concorrenza al cliente.


Safra Media srl si occupa delle analisi di concorrenza richieste dai clienti con variazioni di costo a seconda delle varie esigenze di cui ha bisogno l’utente. Per qualsiasi informazione, dubbio, curiosità e consulenze Safra Media è a vostra completa disposizione. Iscriviti comodamente nella pagina CONTATTI del Sito Web www.saframedia.com oppure contattaci direttamente al numero 3209158536.

Safra Media Srl

P.IVA: 11175750014